Surfing

Home
Foto surf 1
Foto surf 2
Foto surf 3
Racconti di surf

Nel 2001, dopo due anni di snowboard mi baleno' qualcosa in mente. Mi dissi: "...ma vuoi vedere che il surf č pių facile per chi come me sa usare la tavola da snowboard?".E allora, dopo un articolo apparso su La Repubblica Viaggi del giovedė e una febbrile ricerca su internet decisi: Gran Bretagna. Su queste pagine troverete i reports (una sorta di diario dettagliato) riguardanti i miei due viaggi (2001 e 2002) in cui ho condensato le sensazioni fortissime e le esperienze (buone e anche quelle cattive) nella splendida Cornovaglia. Ora surfo nel Mediterraneo. Certo non e' facile e non si sente quasi mai qualcuno dire "all right, the swell is pushing in from South West, good waves, inshore wind, good conditions", anzi, ma lo sfizio e' quello, provarci anche quando sembra assurdo. Seguendo questa filosofia nel corso degli anni in Italia si e' formata una community di surfisti che al momento surfano in Liguria, Sardegna, Campania (zona di Salerno, circa 10 persone) e Lazio.

In ogni caso mi preme precisare che in Gran Bretagna ho trovato quello spirito che cercavo e che, credo, sia l'optimum. Per rendere l'idea basti pensare a cio' che mi ha detto Simon, un tranquillo rappresentante di 40 anni e passa, due figli, mio compagno di corso alla Dolphin Surf School. Discorrendo di surf mi disse una sera a cena: "...non mi importa di essere un "pro", mi importa essere qui con il mare, alzarmi sulla tavola se ci riesco e divertirmi, in tutto relax". E' questo il mio spirito, impregnato da una forte propensione alla sicurezza in tutte le sue forme. L'impostazione che ho ricevuto in UK e' sicuramente differente da quella che avrei ricevuto in Italia (ma posso anche sbagliarmi), in ogni caso con il mare non si scherza e loro sono 20 anni piu' avanti in quanto a sicurezza sulle spiagge e sulla line up.
Spero i miei racconti vi piacciano.
Surf Up!